Testimonianze

Ogni giorno un assistito ci chiama per ringraziarci ma per anni non abbiamo riportato testimonianze sul nostro sito poiché intendevamo tutelare la privacy dei nostri assistiti.
Ma una nostra assistita in particolare: Irene Mancini di Roma ha deciso di realizzare e curare questa sezione in cui sono riportate tutte le testimonianze che abbiamo ricevuto da quando lei ha dato questa occasione e delle quali possiamo garantire assolutamente la veridicità.

Per pubblicare la tua testimonianza ti basta scrivere a Irene Mancini che chiederà a noi se il possibile testimoniante ha ricevuto un consulto, dei consigli, un lavoro esoterico da noi, in caso contrario non saranno pubblicate.

Chiunque voglia pubblicare la sua esperienza e la sua testimonianza sullo Studio Esoterico Cornelio può farlo in questa sezione del sito scrivendo alla mail: irene.mancini@outlook.it

Questa sessione è amministrata unicamente da Irene Mancini

Leggi informativa sulla privacy e condizioni 

La Mia Testimonianza (Irene Mancini)

Mi occupo di questa sezione del sito per la mia infinita gratitudine allo Studio Esoterico Cornelio e in particolare per il nostro amatissimo Maestro Cornelio!
Lui è riuscito a tirarmi fuori dal dolore più grande della mia vita, volevo suicidarmi. Cornelio mi ha salvato la vita!

Adesso vi racconterò la mia esperienza, mi chiamo Irene Mancini e sono nata il 7 Maggio 1979, ho 35 anni e vivo a Roma. Ho svolto varie attività commerciali fin da bambina, mio padre aveva dei negozi di abbigliamento e mia madre lavorava con lui, aiutando sempre i miei nell’attività di famiglia ho completato gli studi con una laurea in giurisprudenza nel 2003 a 24 anni, poi anche se mi sarebbe piaciuto diventare avvocato come avrebbero voluto i miei, ho cominciato a dirigere le attività di famiglia.
Dopo qualche anno ho cominciato a sentirmi totalmente insoddisfatta della mia vita, anche se dal punto di vista economico era tutto perfetto. Da un punto di vista sentimentale avevo avuto delle relazioni che duravano sì e no qualche mese e non trovavo il mio principe. Mi rivolsi a un prete di Roma perché i miei erano religiosi, ma non ne ottenni nessun supporto se non il sentirmi dire che “dovevo ringraziare Dio e pregare” e “sarà fatta la sua volontà” e “bla blablà”. Nel 2006 mi rivolsi a uno psicologo per cercare di capire perché malgrado i miei sforzi mi andasse tutto male nella mia vita privata e nei sentimenti, ma anche in questa strada non ottenevo nessuna soluzione.
Nel frattempo lavoravo a ritmi altissimi e prendevo, anche se saltuariamente, qualche droga con gli amici la sera con cui mi divertivo molto in serate in discoteca. Ma in realtà mi sentivo vuota, come se non avessi un anima e perché nelle brevi relazioni sentimentali che avevo non trovavo nessuno che mi completasse ma solo uomini con un interesse prima sessuale e dopo emotivo.
Ma il 12 Marzo 2008 a 28 anni conobbi un uomo straordinario, Gabriele, e anche se molto lentamente iniziammo una relazione, io ero finalmente felice, basta dolore, basta droghe, tutto quello che mi importava era un suo sorriso perché lui era e mi faceva sentire: speciale.
Andammo a vivere insieme nel Dicembre 2009.
A fine marzo 2010 rimasi incinta di Francesca una bellissima bimba che nacque il 14 Novembre dello stesso anno, io e Gabriele cominciammo a prenderci cura di Francesca e convivemmo in un amore immenso per più di 4 anni.
Fino al 22 gennaio 2014 quando lui mi disse che i suoi sentimenti per me non erano più gli stessi e senza nessuna spiegazione complessa mi chiese di prendersi del tempo per riflettere e che preferiva se vivessimo ognuno a casa sua passando una settimana ciascuno con Francesca.
Io mi sentivo morire e più tempo passava peggio era, fin quando a maggio scoprii che lui aveva un'altra donna. Non sapevo che fare, cominciai a riprendere droghe per non pensare.
Fin su consiglio di un’amica mi rivolsi a degli operatori dell’occulto. Mi garantirono che in un mese/un mese e mezzo al massimo sarebbe tornato tutto, avrebbe rotto con quella, e, avremmo ripreso la nostra relazione in cambio di qualche migliaia di euro per il loro intervento magico.
Ma non successe assolutamente nulla, intanto seppi che Gabriele intendeva sposarsi con la nuova compagna, passo che non aveva fatto con me e avevamo una figlia.
Ero disperata ogni giorno convivevo col desiderio di suicidio! Ma non lo feci perché non volevo privare mia figlia di sua madre!
Su internet facendo moltissime ricerche e parlando con tantissimi operatori che non mi convincevano affatto, trovai, il 12 Luglio, grazie a Dio il sito dello studio esoterico Cornelio, mandai una mail e dopo qualche ora ricevetti risposta da Cornelio, mi chiese di spiegargli la mia situazione con Gabriele e cominciò a darmi dei consigli.
Mi prospetto due rituali di magia nera impositiva di 13 notti per la separazione fra Gabriele e l’altra e un secondo di 33 notti per il legamento d’amore.
E disse che l’obbiettivo del lavoro era fargli sentire lo stesso dolore e lo stesso abbandono che lui aveva fatto provare a me. Ma mi spiegò che nell’esoterismo non si possono dare garanzie di riuscita poiché qualcosa di spirituale e soprannaturale e che avremmo dovuto fare un percorso di azioni per massimizzare la riuscita.
Trovai in Cornelio grande gentilezza e umanità. Il Martedì 15 Luglio iniziammo il lavoro esoterico. Poi parlai al telefono con un operatore dello studio, che mi tranquillizzò molto e mi disse che da ora in avanti non sarei dovuta essere più spontanea e istintiva ma avrei dovuto affrontare la cosa con il cervello. Cornelio disse che intanto avremmo dovuto ottenere la separazione fra lui e l’altra portando avanti i due lavori esoterici uno dopo l’altro.
Dopo 44 giorni (lo scoprii il 28 Agosto)da che volevano sposarsi si separarono! E a me sembro allucinante!
Dopo 73 giorni dall’inizio del primo lavoro (il Venerdì 26 Settembre) Gabriele mi telefonò chiedendomi di incontrarci!
Io gli risposi, su consiglio dello studio, senza essere orgogliosa dicendo che andava bene. Ci incontrammo in un bar e lui scoppiò a piangere dopo poche parole dicendo che era pentito di quello che aveva fatto e che non si sentiva degno di me! A me sembrò di sognare! In una settimana tornammo insieme! Non so come hanno fatto, ma ci sono riusciti da allora non mi dimentico di contattare lo studio per ringraziarli e dire a tutti chi sono loro! E la loro estrema competenza in un settore, quello della magia, dove la maggior parte della gente che si fa chiamare maghi, medium, cartomanti, operatori esoterici sono solo buffoni.
Da allora io e Gabriele stiamo insieme con grandissima gioia e felicità. E Da allora quasi ogni giorno contatto lo Studio Esoterico Cornelio per ringraziarli.
Che cos’altro dire? Mi hanno salvato la vita!

Chiunque voglia pubblicare la sua esperienza e la sua testimonianza sullo Studio Esoterico Cornelio può farlo in questa sezione del sito scrivendo alla mia mail: irene.mancini@outlook.it

A patto che mi dia i suoi dati autentici. Anche se per tutelare la sua privacy, può non dire esattamente di che obiettivo si tratta nella testimonianza e può anche chiedermi di non inserire il suo cognome.

Le testimonianze già raccolte e che raccoglieremo le trovate in questa sezione.

P.S. io do pubblicamente il mio nome e cognome e la mia storia perché non credo proprio che qualcuno che mi conosce trovi il mio commento e anche perché Gabriele non crede in queste cose e poi non ho niente da nascondere.

Leggi le altre testimonianze:

x

Non utilizziamo più Facebook

SIAMO SPIACENTI MA ABBIAMO DECISO DI NON UTILIZZARE PIÙ FACEBOOK. LEGGI PERCHÈ